Anna Koenig

«Conoscete il vostro consulente
personale per il 2° pilastro?»

 

Anna König, consulente, Berna

Previdenza individuale per i quadri

Come imprenditori, lavoratori autonomi o quadri aziendali siete abituati a decidere in prima persona. Lo fate anche per il 2° pilastro? Una diversificazione degli investimenti nel 2° pilastro vi consente di scegliere la vostra strategia d'investimento, di guadagnare trasparenza sul patrimonio previdenziale e di ridurre il carico fiscale.

La previdenza individuale per i quadri in parole semplici

 

Per chi è indicata la previdenza individuale per i quadri?
 

La previdenza individuale per i quadri è consigliata agli imprenditori, ai liberi professionisti (medici, avvocati ecc.) come pure ai quadri aziendali.

Andreas Schwarz

«Sono abituato ad assumermi responsabilità e desidero farlo anche per la mia previdenza.  Apprezzo la possibilità offerta dalla soluzione di Notenstein La Roche di avere voce in capitolo nel decidere come investire i miei capitali previdenziali.»

Andreas Schwarz
Avvocato e socio
Schwarz Breitenstein Rechtsanwälte AG

Thomas Löhrer

«Un imprenditore ha successo quando raggiunge e vive il giusto equilibrio tra rischio e margine discrezionale – anche nella pianificazione del suo futuro. Ecco perché abbiamo scelto la previdenza individuale per i quadri.»

 

THOMAS LÖHRER
PARTNER
cR KOMMUNIKATION AG

Marius Thürlimann

«Prendere decisioni importanti è parte integrante del mio lavoro quotidiano. Grazie alla previdenza individuale per i quadri posso decidere in prima persona anche sulla mia previdenza.»

Dr. Marius Thürlimann
Medico specialista e direttore
HNO Praxis Gossau AG

Patrick Stach

«Come avvocato e imprenditore attribuisco molta importanza alla flessibilità, alla competenza e all'affidabilità, valori sui quali posso fare serenamente affidamento anche nella pianificazione della mia previdenza grazie appunto alla soluzione personalizzata di Notenstein La Roche.»

Dr. Patrick Stach
Avvocato e imprenditore
Stach Rechtsanwälte AG

BVG-Vorsorgecheck
Analisi della vostra previdenza LPP
La verifica personale della previdenza LPP si svolge in 3 fasi: discutiamo insieme la vostra situazione e vi mostriamo le possibilità che si offrono per ottimizzare la vostra previdenza professionale.
1
Punto della situazione

Nel quadro di una prima consulenza personale tematizziamo la vostra situazione previdenziale e vi illustriamo nel dettaglio i vantaggi di una previdenza individuale per i quadri.

2
Analisi sistematica della vostra situazione previdenziale

A seguire, i nostri specialisti analizzano la vostra situazione in base al regolamento di previdenza della cassa pensioni attuale, al piano previdenziale dell'azienda come pure al certificato di previdenza. Muovendo dai risultati ottenuti, vengono poi messe a punto e rilasciate raccomandazioni personalizzate.

3
Discussione delle possibilità di ottimizzazione

Sulla base dell'analisi approfondita vi mostriamo in un colloquio personale se è possibile creare un potenziale di riscatto aggiuntivo e migliorare di riflesso la situazione fiscale. Inoltre, verifichiamo se gli investimenti e le prestazioni assicurative rispondono alle vostre esigenze o se sussiste un potenziale di ottimizzazione.

Pianificazione finanziaria e previdenziale

Pianificazione finanziaria e previdenziale